Danilo Pavone


L’artista vive e lavora tra l’Italia e il Portogallo. Ha studiato scenografia all’Accademia di Belle Arti di Bologna e si è specializzato nella fotografia fine art e immersiva. Attualmente collabora con il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) e, in particolare, con l’Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali (IBAM) e l’Ufficio Diocesano per i Beni Culturali di Catania. Tecniche analogiche e fotografia digitale, installazione e mixed media si sviluppano nelle sue ricerche. Individuo e identità, una combinazione che si esprime attraverso il linguaggio del corpo: scomposto e ri-assemblato in moduli. Sospensione, ripetizione e utopia sono linee tematiche e di demarcazione. Nel suo lavoro, Pavone privilegia una morbida, vagamente nostalgica, se non inquietante, estetica.