Salvatore Borzì


Salvatore Borzì  è nato nel 1961 a Paternò (CT) e svolge contestualmente l’attività di Artista e di Architetto, motivo per cui la sua produzione risulta inevitabilmente attraversata da processi che appartengono alla sfera del “progettare”. La sua ricerca artistica si basa principalmente sull’esplorazione del connettivo, sull’osservazione delle relazioni spaziali tra gli oggetti e sul tentativo di dare consistenza fisica e significato a ciò che normalmente viene considerato come interspazio banalmente vuoto. Nelle sue tele i soggetti aspirano a mostrarsi nella loro essenza ed in rapporto con la loro medesima estensione. Lo spazio penetra la superficie degli oggetti e diventa “uno” con la materia avviando un interscambio fluido che sfuma i contorni fino a toccare l’essenza delle cose.

Curriculum Salvatore Borzì