Arianna Matta


Arianna Matta nasce a Roma nel 1979. La passione per l’arte la porta a laurearsi al D.A.M.S. e poi a frequentare i corsi liberi della Rome University of Fine Arts (RUFA). La sua carriera artistica comincia effettivamente dal 2009 e nel 2011 è già tra i finalisti del Premio Arte Laguna a Venezia. Attualmente vive e lavora ad Albano Laziale.
Le opere di Arianna Matta presentano luoghi abbandonati e destrutturati, spazi mentali che rispecchiano lo stato attuale di una società sempre più frenetica e frammentata. Partendo da fondi materici, con una soluzione di colore ad olio molto diluita, spesso monocromatica, l’artista interviene con diversi strumenti a creare, usando la metafora di Zygmunt Bauman, una “visione liquida” della realtà in cui la costruzione cede il passo all’instabilità.